La Filosofia dell'Accademia

Riprendendo i punti chiave della nostra scelta, quella di costituire un gruppo, il cui impegno, confronto, dialogo ed unione fossero piu' che un esigenza una necessita', ci siamo trovati a dover superare tutti quei vecchi pregiudizi e preconcetti che regolano e limitano il mondo dell’artigianato. Ci siamo subito resi conto di come fosse sbagliata e controproducente la mentalita' delle gelosie, dell’invidia e della slealta' commerciale.
Il raggiungimento di certi risultati si ottiene solamente con poche regole fondamentali:

I segnali di cambiamento che giungono dai mercati non fanno altro che avvalorare la nostra scelta: la “rivoluzione commerciale” in atto, infatti, ha messo sempre piu' in crisi l’artigiano, spostando anche da noi la clientela verso il prodotto industriale o verso la grande distribuzione (non ultimo favoriti dalla crisi in atto). Il nostro convincimento e' che l’artigiano del futuro, per poter affrontare al meglio questo cambiamento, debba essere sempre piu' un professionista serio e preparato, non essendo improvvisazione e mediocrita' piu' ammesse nel nostro mercato.

Per questo, qualita' ed eccellenza sono i paradigmi che abbiamo adottato, sicuri che ci potranno permettere di ottenere soddisfazioni e successi nel lavoro che noi amiamo.

Accademia Professione Bianca